Il fagotto

Regia di Giulia Giapponesi | cortometraggio | 2019 

Il cortometraggio è ambientato in un presente alternativo di un paese occidentale dove il Governo ha emesso una serie di leggi per contrastare il fenomeno della denatalità e, nello stesso tempo, del sovraffollamento del pianeta.
Ogni anno le donne sono tenute a dichiarare allo stato se hanno fatto un figlio e, in caso negativo, per quale motivo non lo stanno facendo. Se arrivano a 47 anni senza figli il Governo “ritira” il badge, il cartellino che permette a Bianca di vivere e studiare musica, e così facendo le donne spariscono dalla circolazione.

Prodotto con il sostegno della Regione Emilia-Romagna film commission

 

Produzione
Maxman Coop. Società cooperativa
 
In associazione con
Codalunga
Sìproduzioni
Combo
Manufactory
 
Soggetto e sceneggiatura: Giulia Giapponesi
 
Direttore della fotografia: Marcello Dapporto
 
Montaggio: Paolo Marzoni
 
Scenografia: Francesca Bellucci
 
Cast:  Cristiana Raggi, Sofia Abbati, Laura Pizzirani, Stefania Carnevali, Emily Di Ronza, Maria Renda, Martina Sacchetti, Eleonora Landi, Elina Nanna.
 

Durata: 15′

Location: Tresigallo (FE), Copparo (FE)
 
Bando di riferimento: Bando produzioni audivisive regione Emilia-Romagna – 2017
 
Distribuzione: Sayonara Film S.r.l.
 
Festival 

2019 – Alice nelle Città, sezione parallela e indipendente della Festa del Cinema di Roma (Roma, Italia)

2019 – LA Femme Film Festival (Los Angeles, CA – USA)

2019 – KIN International Women Festival (Yereven, Armenia)

2019 – Settimo Short Film festival (Settimo milanese, Italia)
 
2019 – Afrodite Film Festival (Roma, Italia)
 
2020 –  VIWFF,  Vancouver International Women in Film Festival (Vancouver, Canada)
 
2020 – Divine Queer Film festival (Torino, Italia)
 
2020 – Catania Film festival (Catania, Italia)
 
2020 – End of Day Film festival (Orlando, FL – USA)
 
2020 – Setting Sun film festival (Melbourne, Australia)
 
2020 – Cellu l’art Film Festival (Jena, Germany)
 
2020 – Davis Feminist Film Festival ( Davis, CA – USA)
 

 

SELEZIONI SPECIALI
Selezionato fra i 10 Corti Fice 2020 dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai

 

Selezionato fra i “10 corti in giro per il mondo” dal Centro Nazionale del Cortometraggio / Italian Short Film Center