Codalunga è una società di produzione di storie
in formato video

Codalunga è specializzata in racconti audiovisivi con una forte componente narrativa, dai video aziendali ai film di finzione: ci occupiamo di qualunque tipo di storia.

Codalunga è   stata fondata a Bologna nel 2017 dalla regista Giulia Giapponesi e dal montatore Paolo “Sbrango” Marzoni.

Giulia Giapponesi

Montatrice, sceneggiatrice e regista. Nel 2006 realizza un documentario sulla dipendenza da colla nei bambini di strada in Ecuador per la raccolta fondi di un centro di recupero, che oggi è attivo. Nel 2009 vince un premio dalla Cineteca di Bologna per il miglior spot sulla violenza contro le donne. Da allora crea oltre 40 video aziendali. Nel 2015 dirige un corto animato per l'Università di Bologna. Nel 2019 dirige il documentario “Carracci – La Rivoluzione Silenziosa” e il cortometraggio "Il Fagotto".

Paolo Marzoni

Montatore storico. Ha realizzato live e videoclip per Jovanotti, Lucio Dalla, Vasco Rossi, Luca Carboni, Samuele Bersani, Laura Pausini, Piero Pelù, Litfiba, PFM.. Nel 1998 approda al cinema. Tra i suoi film "E allora mambo" di L. Pellegrini, prodotto da ITC Movie, "Tandem", regia di L. Pellegrini, "Ogni volta che te ne vai" di Davide Cocchi, prodotto da Fandango, "Ravanello pallido" con Luciaza Littizzetto. Nel 2006 firma il final cut de "Il vento fa il suo giro", di G. Diritti. Nel 2010 è candidato ai David di Donatello, ai Nastri d’Argento e al Ciak d’Oro come miglior montaggio per "L’uomo che verrà" di G. Diritti. Negli ultimi dieci anni ha montato numerosi documentari e cortometraggi vincitori di premi nazionali e internazionali.