WHITE BIN per Hera S.p.a.

La prima edizione di White Bin vede coinvolte la città di Bologna, 5 street artist e 5 contenitori per la raccolta del vetro.

Il 7 maggio 2016 questi oggetti semplici e spesso anonimi sono rinati simultaneamente come oggetti d’arte e in 5 punti diversi del centro della città grazie all’opera degli artisti Night B Night, Reqvia, Francis &Nervos, Tristan, Gear 27.

Il progetto WHITE BIN vuole essere una riflessione sull’identità visiva delle nostre città,il piacere della percorribilità, lo sviluppo creativo dell’ambiente urbano, la riqualificazione e la scoperta del decoro urbano attraverso la street art
LA STREET ART o ARTE URBANA

Grazie all’opera di streetartist italiani e internazionali i contenitori dei rifiuti delle nostre città diventano protagonisti dell’arredo urbano.

 

Direzione artistica: Giulia Giapponesi

Curatore: Pietro Rivasi

Sito web: www.whitebinproject.com

in collaborazione con Brabam, Associazione Sabotage.

Canale Vimeo: https://vimeo.com/videosabotage

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *